Cronaca

Emergenza vento, decine le chiamate ai vigili: dirottati due voli a Malpensa

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco nel pinerolese e nella zona nord di Torino. Dirottati a Malpensa due voli, scoperchiati i tetti di numerose case

Il vento di foehn continua a soffiare senza sosta in molte zone della pianura torinese anche stamane. Ieri le raffiche hanno interessato maggiormente la zona del pinerolese, raggiungendo anche i 50 chilometri orari in città e 100 in quota, in alta Val Pellice. La situazione più critica nel tardo pomeriggio di ieri, dove si sono verificati numerosi interventi dei vigili del fuoco su tutta l'area del pinerolese.

A Pragelato, una piccola cittadina di montagna, il vento ha scoperchiato il tetto di un'abitazione. La struttura non era abitata, ma il tetto si è rovesciato sulla locanda accanto. A Pinerolo e Cavour due alberi pericolanti hanno creato problemi di sicurezza. A Cantalupa ieri il vento ha danneggiato anche le vetrate del centro federale di tiro con l'arco.

Numerosi gli interventi dei vigili del fuoco anche nel torinese per tegole e rami caduti o pericolanti. Domato un principio di incendio boschivo in località Coldimosso di Susa, dove le raffiche di foehn hanno raggiunto i 140 chilometri orari.
Il vento forte che ha flagellato dopo le 17 la zona a nord di Torino ha determinato, inoltre, il dirottamento di due voli in arrivo a Caselle: Roma-Torino di Alitalia delle 18.20 e il Parigi-Torino di Air France delle 18.30. Gli aerei sono atterrati a Malpensa.

La situazione dovrebbe tornare alla normalità nella serata di oggi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Emergenza vento, decine le chiamate ai vigili: dirottati due voli a Malpensa

TorinoToday è in caricamento