Cronaca

Cuorgnè, viaggiava in auto con una decina di armi

Denunciato un 68enne di Sparone per porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere. Aveva con sé coltelli, bastoni e un pugnale

Quanto trovato nell'auto del 68enne

Viaggiava da solo su una Bmw in pieno pomeriggio sulla s.p. 460 a Cuorgnè quando è stato fermato per un normale controllo stradale. Appena accostata l’auto i militari si sono subito accorti che sul sedile, lato passeggero, vi era un coltello a serramanico ed un grosso bastone.

Alle domande dei carabinieri di Ronco Canavese l’uomo, un 68enne di Sparone, per giustificare la presenza di quelle armi al suo fianco ha risposto “Per difesa personale”. 

A quel punto è scattata la perquisizione del veicolo che ha consentito di rinvenire anche un pugnale con lama lunga circa 25 cm, un altro coltello a serramanico con lama lunga circa 10cm, 5 bastoni in legno “sfollagente” con impugnatura di costruzione artigianale ed una lima in ferro lunga circa 50cm. Il materiale è stato sottoposto a sequestro penale.

I carabinieri di Ronco Canavese, infine, lo hanno denunciato in stato di libertà alla Procura di Ivrea per porto abusivo di armi e strumenti atti ad offendere. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cuorgnè, viaggiava in auto con una decina di armi

TorinoToday è in caricamento