Crudeltà senza limiti: un cucciolo di pittbull trovato incatenato a un albero

Nei boschi di San Germano Chisone. Ora si trova nel canile di Bibiana, in attesa di un nuovo padrone

Il cucciolo legato all'albero

Un cucciolo di pittbull è stato trovato incatenato a una albero nei boschi intorno a San Germano Chisone.

E' stato notato da un cercatore di funghi ieri mattina, giovedì 29 settembre, in una zona impervia ed è stato recuperato dai volontari del canile di Bibiana e dagli agenti del corpo forestale. Vista la zona, è chiaro che l'intento del padrone era di farlo morire lentamente, con grande sofferenza. Ora è stato visitato, curato e nutrito all'interno della struttura. Aspetta soltanto un nuovo padrone, certamente migliore di quello precedente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro tra 3 auto, una vettura in una scarpata: due morti e quattro feriti

  • Carni e pesci in condizioni disastrose nel freezer: denuncia e maxi-multa al titolare di un ristorante

  • Il Comune di Torino assume: 238 nuovi dipendenti entro la primavera 2020

  • Uomo ucciso a colpi d'arma da fuoco: assassino armato in fuga nei boschi

  • Aeroporto Torino, Air France lancia il volo per New York a un prezzo stracciato

  • Treno travolge un'auto al passaggio a livello: veicolo trascinato per 50 metri, una persona tra le lamiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento