Crudeltà senza limiti: un cucciolo di pittbull trovato incatenato a un albero

Nei boschi di San Germano Chisone. Ora si trova nel canile di Bibiana, in attesa di un nuovo padrone

Il cucciolo legato all'albero

Un cucciolo di pittbull è stato trovato incatenato a una albero nei boschi intorno a San Germano Chisone.

E' stato notato da un cercatore di funghi ieri mattina, giovedì 29 settembre, in una zona impervia ed è stato recuperato dai volontari del canile di Bibiana e dagli agenti del corpo forestale. Vista la zona, è chiaro che l'intento del padrone era di farlo morire lentamente, con grande sofferenza. Ora è stato visitato, curato e nutrito all'interno della struttura. Aspetta soltanto un nuovo padrone, certamente migliore di quello precedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Dieta, metodo Bianchini: come perdere peso senza rinunciare ai propri alimenti preferiti

  • Maestra licenziata per il video hard, la lettera di 200 giornaliste: "Grazie per aver denunciato: la vittima sei tu"

Torna su
TorinoToday è in caricamento