Crudeltà senza limiti: un cucciolo di pittbull trovato incatenato a un albero

Nei boschi di San Germano Chisone. Ora si trova nel canile di Bibiana, in attesa di un nuovo padrone

Il cucciolo legato all'albero

Un cucciolo di pittbull è stato trovato incatenato a una albero nei boschi intorno a San Germano Chisone.

E' stato notato da un cercatore di funghi ieri mattina, giovedì 29 settembre, in una zona impervia ed è stato recuperato dai volontari del canile di Bibiana e dagli agenti del corpo forestale. Vista la zona, è chiaro che l'intento del padrone era di farlo morire lentamente, con grande sofferenza. Ora è stato visitato, curato e nutrito all'interno della struttura. Aspetta soltanto un nuovo padrone, certamente migliore di quello precedente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

  • Ragazza investita dal treno, morta: è stato un incidente. Circolazione ferroviaria bloccata

Torna su
TorinoToday è in caricamento