Crollo al liceo Darwin di Rivoli, i giudici: "Si poteva evitare"

La Corte d'Appello di Torino: "Il disastro di Rivoli si poteva evitare". La sentenza dello scorso autunno ha condannato a pene tra due anni e 2 anni e 4 mesi sei persone

Si poteva evitare. Il crollo del liceo Darwin di Rivoli, nel quale perse la vita il giovane Vito Scafidi e vennero feriti altri ragazzi, era non solo scongiurabile, ma si ebbe addirittura “un quarto di secolo” di tempo per fare qualcosa.

A dirlo sono i giudici della Corte d’Appello, nell’atto di motivare le sei condanne pronunciate lo scorso ottobre nei confronti di tre funzionari della Provincia e di tre insegnanti.

La colpa degli imputati sarebbe dunque da ricercare nella violazione della “regola fondamentale di standard di diligenza”; per i giudici, si sarebbe “ignorato quel controsoffitto e il sovrastante vano tecnico”. I magistrati affermano che se dal 1984 al 2008, anno del disastro, si fosse verificato lo stato del controsoffitto,”si sarebbero potute evidenziare, valutare e fronteggiare le sue gravi anomalie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cadavere scaricato da un'auto su una panchina: si tratta di un latitante condannato per rapina

  • Sparisce nel nulla dopo avere ricevuto la lettera di licenziamento: viene ritrovato morto impiccato

  • Colto da malore, si accascia a terra mentre sta camminando: morto

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Cadavere putrefatto e decapitato trovato in un campo, si era suicidato impiccandosi a un albero

  • Investita mentre attraversa la strada davanti a casa: è grave

Torna su
TorinoToday è in caricamento