Sabato, 16 Ottobre 2021
Cronaca Vallette

Crolla una parte della facciata della caserma, i lavori erano appena terminati

Inquietante episodio dalla casa circondariale Lorusso e Cutugno. A denunciare l’accaduto è stato l'Osapp. I lavori, infatti, erano terminati da un mese

Inaspettato crollo nel carcere di Torino. Nella giornata di ieri una parte della facciata in paramano della terza caserma della polizia penitenziaria della casa circondariale Lorusso e Cutugno si è staccata cadendo al suolo. A comunicare l’accaduto è stato l'Osapp.

I pezzi che si sono staccati dall'edificio sono caduti a terra senza causare danni a persone o cose. “I lavori di ripristino della facciata – ha tenuto a precisare il sindacato - erano terminati da circa un mese”. Insomma un accaduto preoccupante su cui qualcuno dovrà far luce.

“Quanto accaduto è significativo – ha dichiarato Leo Beneduci, segretario generale Osapp -. L’incuria delle infrastrutture penitenziarie ci lascia perplessi. Così come il disinteresse che grava sulle già precarie condizioni alloggiative del personale di polizia penitenziaria a cui si sta persino chiedendo il pagamento delle spese di alloggio”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla una parte della facciata della caserma, i lavori erano appena terminati

TorinoToday è in caricamento