Cade un blocco di marmo dal palazzo: chiusi due negozi e due déhors, problemi per un altro bar

Già duramente provati dal lockdown

L'intervento della polizia locale dopo il crollo

La caduta di un blocco di marmo avvenuta nel pomeriggio di ieri, domenica 12 luglio 2020, ha provocato la chiusura, per ragioni di sicurezza, del déhors della pasticceria Gertosio e e del Jumping Jester Pub e dei negozi di abbigliamento Okaidi e Kalua all'incrocio tra via Mazzini e via Lagrange. Problemi, anche se non è stato chiuso, per il bar caffetteria Mazzini, più difficoltoso da raggiungere a causa della chiusura della strada.

I titolari, che non hanno alcuna responsabilità visto che il blocco proviene dall'edificio sovrastante, alto tre piani, sono furiosi. Già duramente provati dal lockdown, stavano cercando di risollevarsi proprio grazie agli spazi all'aperto. Per il momento le chiusure sono fino a data da destinarsi, in attesa che si facciano le verifiche sulla stabilità del quel palazzo.

Ieri, fortunatamente, nessuno si è fatto male anche se la caduta del blocco, oltre ad attrarre l'attenzione di numerose persone, ha provocato l'intervento dei vigili del fuoco e della polizia locale. D'accordo con il tecnico comunale, i pompieri hanno deciso di staccare altri sei modiglioni (blocchi di marmo scolpiti) ritenuti pericolanti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il Comune ha fatto un'ordinanza di ripristino urgente, mentre ai titolari delle attività commerciali non resterà che rivalersi sull'assicurazione del palazzo chiedendo i danni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Investito dalla sua auto dopo avere dimenticato di inserire il freno a mano: è grave

  • La denuncia: "Aggredito dal vigilante del supermercato perché mi sono abbassato la mascherina"

  • Cammina sulle auto parcheggiate, poi si lancia su una e le sfonda il parabrezza: arrestato

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento