Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca San Paolo / Via San Paolo

Dopo il crollo i bambini tornano alla materna di via San Paolo

In una scuola materna di borgo San Paolo, lo scorso 29 aprile, alcuni pannelli di controsoffitto caddero al suolo. L'edificio venne evacuato ma non si registrarono feriti. E questa settimana i bambini sono tornati nelle loro vecchie aule

Cinque mesi dopo quella pericolosa caduta del controsoffitto i bambini della scuola materna “Borgo San Paolo”, situata a due passi da piazza Robillant, hanno potuto riabbracciare le loro vecchie aule. E così dopo l'avvio dell'inchiesta e i successivi lavori di riqualificazione tutto sembra essere tornato come prima. Il primo suono della campanella appena un paio di giorni fa, un lieto fine dopo quel terribile 29 aprile che solo per puro caso non ha causato morti o incidenti. Quel giorno, ricordiamolo, un pezzo di controsoffitto si staccò da un salone costringendo le suore ad allertare le forze dell'ordine. I rilievi sul posto furono effettuati dalla polizia e dai vigili del fuoco, tutti i bambini vennero fatti uscire dall'edificio per sicurezza.

Gli alunni, per un breve periodo, sono stati costretti ad un trasferimento momentaneo presso i locali della parrocchia di San Bernardino in via di Nanni pedonale. Gli operai al lavoro presso la scuola di via San Paolo, nel frattempo, hanno provveduto a togliere il controsoffitto da tutta la scuola prima dell’adeguamento degli impianti elettrici e delle uscite di sicurezza. Il cantiere avrebbe dovuto poi concludersi ad inizio del mese di settembre, giusto in tempo per la ripresa delle lezioni, ma ulteriori controlli e una serie di messe a punto hanno ritardato il rientro facendolo slittare di un mesetto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il crollo i bambini tornano alla materna di via San Paolo

TorinoToday è in caricamento