Cronaca Pozzostrada / Via Tofane

Ospedale Martini, crolla il controsoffitto del reparto di pediatria

Il distacco di intonaco sarebbe avvenuto tra la notte del 24 e il mattino del 26 aprile. Ma i lavori erano stati eseguiti solo due anni fa

Immagine di repertorio

Un altro incredibile crollo. A finire sotto la lente d’ingrandimento, questa volta, non è un ponte o una scuola ma il reparto di pediatria dell’ospedale Martini di via Tofane, quartiere Pozzo Strada.

Il cedimento è avvenuto al sesto piano, nonostante un intervento di ristrutturazione che risale ad appena due anni fa. Così in giornata sono comparsi i cartelli “Accesso vietato” per informare l’utenza di quanto accaduto.

A farne le spese è il reparto che, in via precauzionale, è stato trasferito al pian terreno (dove invece era prevista l'apertura della psichiatria).

La direzione sanitaria ha parlato di distacchi di intonaco, tra la notte del 24 aprile e il mattino del 26 aprile. Ulteriori verifiche sono in corso, soprattutto sulla ditta esterna che aveva eseguito i lavori. Si teme che con gli appalti al ribasso i lavori non siano esattamente stati eseguiti a regola d’arte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ospedale Martini, crolla il controsoffitto del reparto di pediatria

TorinoToday è in caricamento