Cronaca Madonna di Campagna / Corso Grosseto

Il cavalcavia perde i pezzi, l'amministrazione chiede la sua demolizione

Il ponte di corso Grosseto, da tempo nel mirino dei residenti, potrebbe presto essere abbattuto in favore di una nuova viabilità

Corso Grosseto, cavalcavia

Dopo il crollo dei calcinacci di ieri pomeriggio, lunedì 13 marzo, i vigili del fuoco hanno transennato e chiuso una delle corsie in direzione corso Potenza.

Il cavalcavia di corso Grosseto, da tempo nel mirino dei residenti, cade letteralmente a pezzi. Motivo che ha convinto il gruppo dei Moderat a chiederne l’abbattimento.

Sotto le campate del manufatto, anche negli spazi utilizzati come posteggio, si trovano parti di laterizio di dimensioni ragguardevoli precipitati dalla struttura. “È evidente il pericolo per gli automobilisti e i pedoni” spiegano Silvio Magliano, capogruppo Moderati in consiglio Comunale, e Manuela Morfino, capogruppo Moderati in circoscrizione Cinque.

L’abbattimento sembra ormai questione imminente: si parla di lavori al via entro la fine di marzo. “E alla luce di questa preoccupante situazione, riteniamo urgentissima l’attivazione di un Tavolo di Confronto o di una Cabina di Regia per decidere in tempi utili le necessarie politiche e azioni in termini di viabilità, trasporto pubblico e sgravi fiscali”.

L’incidente, ricordiamolo, non ha causati danni a cose e persone. Ma si tratta del terzo caso in poche settimane.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il cavalcavia perde i pezzi, l'amministrazione chiede la sua demolizione

TorinoToday è in caricamento