Cronaca

Crisi economica, aumentano le difficoltà dei malati psichici

Aumenta il numero di persone affette da depressione per la perdita di lavoro o le difficoltà economiche e contemporaneamente diminuiscono le risorse per supportarle

La crisi economica colpisce tutti i settori e danneggia tutte (o quasi) le classi sociali, in particolari le categorie socialmente deboli. In questo caso i malati psichici. Come premessa bisogna sottolineare che i servizi psichiatrici e di supporto sociale in Italia sono in questo campo avanzati e tutto sommato riescono a garantire uno standard di livello. 

Non si può negare però che da due anni a questa parte le cose siano un po' cambiate, soprattutto in una città metropolitana come Torino. La dinamica di azione della crisi economica è duplice: da un lato aumenta il numero di malati, soprattutto depressi dalla perdita del lavoro o dalle difficoltà ad arrivare a fine mese; dall'altro diminuiscono le risorse destinate alle strutture di cura e ai servizi sociali.

I casi di depressione per la perdita del proprio ruolo sociale sono in aumento e gli psichiatri si stanno interrogando sulla gestione di questi casi-limite fra malattia e semplice disturbo psichico. In molti casi queste situazioni portano le persone ad affidarsi alle dipendenze, per esempio il gioco d'azzardo che può avere effetti devastanti. Contemporaneamente le cooperative sociali, che fornivano spesso un lavoro ai malati psichici, sono sempre più in difficoltà e i serivizi sociali del comune hanno subito le restrizioni dei tagli. In più l'irrgidemento dei criteri di valutazione rende sempre più difficile ottenere la pensione di invalidità, assegnata con una percentuale minima del 74% di invalidità civile.

Spesso i disturbi mentali si ricollegano a un'altra piaga sociale: i senzatetto (che la settimana scorsa hanno marciato in centro) sono in aumento e alcuni di loro subiscono danni psichici oltreché fisici dovuti alle difficili condizioni di vita. Chi lavora nel settore sa che non bastano le cure psichiatriche e l'impegno dei medici per risolvere i problemi: la società, in tutte le sue componenti,  è chiamata a una profonda riflessione su questi temi. Senza negare o sminuire le tendenze che si stanno affermando.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crisi economica, aumentano le difficoltà dei malati psichici

TorinoToday è in caricamento