Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca Pinerolo

Teme di perdere la casa e minaccia di darsi fuoco davanti al sindaco

Il gesto estremo lo aveva annunciato e lunedì è passato all'azione davanti al municipio di Pinerolo. Fatto desistere, oggi gli assessori al Lavoro e alle Politiche Sociali si occuperanno di lui

La crisi economica ha spinto molti al gesto estremo. La stessa cosa la stava per fare G.S., un quarantenne di Pinerolo che due giorni fa ha minacciato di darsi fuoco all'esterno del Municipio del comune di cui risiede. Da sei anni senza lavoro, aveva già annunciato di volerla fare finita davanti a tutti, sindaco di Pinerolo compreso. Le difficoltà economiche lo hanno portato a non riuscire a versare la quota minima per l'alloggio dell'Atc in cui abita con la sua famiglia e il rischio di perdere l'abitazione lo ha portato a pensare al gesto estremo.

A monitorarlo nella tarda mattinata di lunedì c'erano le forze dell'ordine, le quali non avrebbero mai permesso che passasse all'azione. Così G.S. ha desistito dal suo intento, anche perché oggi la sua vicenda sarà oggetto di discussione in un incontro tra gli assessori di Pinerolo al Lavoro, Franco Agliodo, e alle Politiche Sociali, Agnese Boni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Teme di perdere la casa e minaccia di darsi fuoco davanti al sindaco

TorinoToday è in caricamento