Sabato, 18 Settembre 2021
Cronaca

Il Covar è sempre più vicino ai cittadini

Nuove tappe degli infopoint, invio di lettere informative ai cittadini e un gioco a premi dedicato agli ecovolontari: continua con successo l’attività di sensibilizzazione rivolta ai cittadini dei 19 Comuni dell’area del Consorzio

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di TorinoToday

Prosegue anche a giugno l’attività di sensibilizzazione promossa dal Co.Va.R 14, il Consorzio per la Valorizzazione dei Rifiuti che gestisce la raccolta differenziata in 19 Comuni dell’area di Torino, con lo scopo di sostenere la creazione e lo sviluppo di una cultura del rispetto dell’ambiente.

Dopo l’esordio il mese scorso, continua il programma itinerante di infopoint previsto su tutto il territorio di riferimento. Dopo la buona affluenza di pubblico, soprattutto nei comuni di Candiolo, Rivalta, Nichelino, Beinasco, Moncalieri e Trofarello, gli appuntamenti continuano con un calendario altrettanto fitto. Si è partiti il 1 giugno da Moncalieri, dove nel mese di giugno sono previste altre tre tappe (8/15/25 giugno), coinvolgendo successivamente i comuni di Piobesi (2/22 giugno), Rivalta di Torino (3/5 giugno), Nichelino (3/9/16/24 giugno) Pancalieri (4/17 giugno), Osasio (6/30 giugno), Beinasco (7 giugno), Carignano (7/17 giugno), Castagnole (8/29 giugno), Candiolo (8 giugno), Orbassano (9/20 giugno), Virle (10 giugno), La Loggia (10/23giugno), Vinovo (11 giugno), Piossasco (14 giugno) Lombriasco (24giugno) e Villastellone (25 giugno).

Fondamentale per la riuscita dell’iniziativa è il contributo degli ecovolontari, figure chiave in grado di fare da tramite diretto con il cittadino, fornendo informazioni e materiali utili per capire come mettere in atto un corretto comportamento ambientale. E proprio per incentivare la partecipazione degli ecovolontari Covar ha organizzato “Più partecipi e più vinci”, un coinvolgente gioco a premi interamente dedicato a loro. Gli ecovolontari che si iscriveranno riceveranno una card, sulla quale sarà apposto un timbro per ogni infopoint al quale parteciperanno.

Tre le card previste – Silver, Gold e Platino – a seconda del numero di tappe “coperte” da ciascun partecipante. A ogni card corrisponde una diversa tipologia di premi. Con le tessere Gold e Platinum, le più importanti, si partecipa all’estrazione di due maxi-premi finali: una bici e un iPad. Nel mese di maggio si è inoltre conclusa la spedizione delle lettere dei sindaci ai cittadini dei 19 Comuni appartenenti al Co.Va.R; ogni lettera è stata accompagnata da un opuscolo informativo sulla raccolta differenziata e sulle sanzioni per i trasgressori.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Covar è sempre più vicino ai cittadini

TorinoToday è in caricamento