Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca

Dalla Mole a Los Angeles, Milena Canonero è candidata agli Oscar

La costumista, torinese d'origine e già vincitrice dell'Oscar 2007 per gli abiti di "Marie Antoinette", è di nuovo in lizza per la celebre statuetta americana

Sotto gli attesi riflettori di Los Angeles ci sarà spazio anche per l'Italia e in particolare per Torino. Tra i candidati agli Oscar 2015, la cui cerimonia ufficiale si svolgerà il 22 febbraio prossimo, è stata nominata anche la costumista Milena Canonero, torinese d'origine, per la realizzazione dei costumi di "The Grand Budapest Hotel" di Wes Anderson.

La Canonero vinse già l'Oscar nel 2007 per gli indimenticabili abiti creati per "Marie Antoinette" di Sofia Coppola. E di strada ne ha fatta le costumista che, nata nel 1946 sotto la Mole, si trasferì in età adolescenziale a Genova, dove studiò arte e storia della moda e successivamente in Inghilterra, capitale europea delle novità e delle avanguardie proprio in questo ambito. L'artista iniziò a lavorare per piccole produzioni cinematografiche, per il teatro e nel settore del design pubblicitario.

Fu l'incontro con Stanley Kubrick, fatto sul set di "2001: Odissea nello spazio" a cambiarle la vita. Ricevette infatti da lui, a soli 25 anni, il primo vero incarico da costumista per "Arancia meccanica". E da qui in avanti solo successi per la torinese, che creò abiti per moltissimi fim famosi tra cui "Fuga di mezzanotte" di Alan Parker; "Shining" di Kubrick; "La mia Africa" di Sidney Pollack; "Dick Tracy" di Warren Beatty; "I Vicerè" di Roberto Faenza e numerosi altri lavori del grande schermo.

A febbraio però la lotta sarà dura. A Los Angeles dovrà vedersela con colleghi che in quanto a curriculum e abilità non sono da meno: Mark Bridges per "Inherent Vice", Colleen Atwood per "Into the Woods", Anna B. Sheppard e Jane Clive per "Maleficent" e Jacqueline Durran per "Mr. Turner". Torino e tutta l'Italia però tiferanno per lei.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla Mole a Los Angeles, Milena Canonero è candidata agli Oscar

TorinoToday è in caricamento