Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca

Pronto il piano neve: senza emergenze costerà lo stesso 2 milioni

La previsione di spesa del Comune di Torino è stata illustrata: dei quasi 6 milioni di euro circa un terzo saranno le spese fisse, e quindi fatte a prescindere da maltempo o meno. Nello scorso anno una sola volta si è dovuti intervenire

Dopo un'estate in cui il sole si è fatto vedere soprattutto nella parte finale di luglio, Torino si prepara ad un inverno freddo, ma che ancora sta dando qualche soddisfazione agli amanti del caldo. Pioggia e maltempo finora sono rimasti un miraggio, ma con il mese di novembre le previsioni promettono temperature ben più basse.

Memori della neve caduta negli ultimi anni, che in più occasioni ha paralizzato completamente la città, il Comune di Torino ha già illustrato il piano neve e soprattutto i costi che questo avrà. Si parla di una previsione di spesa di circa 5 milioni e 700 mila euro. Di questi oltre un terzo, e cioè 2 milioni di euro, fanno parte di una spesa fissa perché saranno usati in tempi rapidi per l'acquisto di sale e mezzi. Paradossalmente potrebbe rivelarsi una spesa inutile.

Tutto il resto invece fa parte di spese variabili, dipendenti dalla frequenza e dall’intensità delle nevicate. Il preventivo illustrato è di 100 mila euro inferiore a quello dello scorso anno, con un servizio pressoché immutato, e di quasi un milione di euro in meno rispetto al 2010.

Quantità di sale: nei magazzini sono stoccati, dalla passata stagione, 2500 tonnellate di sale. Altrettante ne sono in arrivo mentre una riserva di 3000, nel caso di forti e intense nevicate, è già pronta in Liguria.

Negli anni è diminuita anche la spesa del personale che è passata dagli 860 mila euro del 2008/2009 ai 525 mila del 2010/11 ai 330 mila per il 2011/12 per arrivare ai 70 mila dello scorso anno, quando però “l’insalamento” delle strade è stato effettuato da servizi esterni.

Parlando di statistiche invece è stato ricordato come lo scorso inverno sono state 15 le giornate dedicate all’emergenza neve a Torino, tra insalamento e sgombero. Le nevicate sono state 8 delle quali una soltanto ha richiesto interventi in città.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pronto il piano neve: senza emergenze costerà lo stesso 2 milioni

TorinoToday è in caricamento