Studenti arrabbiati in giro per le vie del centro: "Vogliamo un'istruzione davvero gratis"

Incendiato simbolo dell'Eni

L'incendio del simbolo dell'Eni da parte degli studenti questa mattina

Un centinaio di studenti, partiti da piazza Arbarello, stanno sfilando nella mattinata di oggi, venerdì 21 febbraio 2020, nel centro della città per chiedere "un accesso all'istruzione che si davvero gratuito" oltre a più fondi per l'edilizia scolastica.

L'iniziativa, a cui partecipano anche alcuni esponenti del centro sociale Askatasuna, si concluderà in piazza Vittorio Veneto.

Poco dopo la partenza, i manifestanti hanno dato alle fiamme un cartone raffigurante il simbolo dell'Eni, società colpevole, a loro dire, di sfruttare gli studenti con i corsi di alternanza scuola-lavoro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

  • La "deviazione" costa oltre 10mila euro: multato un camionista diretto a Torino

Torna su
TorinoToday è in caricamento