Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Corteo No Tav, incidenti in serata a Porta Nuova

Episodi di violenza alla stazione ferroviaria di Torino in occasione del rientro a Milano di un folto gruppo di manifestanti: ferito un agente di polizia, l'ambulanza chiamata per soccorrerlo fatta allontanare da una sassaiola

Un lungo serpentone di manifestanti ha invaso ieri pomeriggio la Val Susa per prendere parte al corteo indetto dai No Tav. Sono state poco più di 12mila le persone scese per strada secondo la Questura di Torino, circa 75mila invece a parere degli organizzatori.

In serata, intanto, sono scoppiati degli incidenti alla stazione ferroviaria di Porta Nuova, a Torino, in occasione del rientro a Milano di un folto gruppo di antagonisti che avevano preso parte alla manifestazione a Susa. I dimostranti - circa 300 - hanno lanciato pietre e petardi contro le forze dell'ordine. Un agente di polizia è rimasto ferito ad un occhio e l'ambulanza del servizio 118 che e giunta sul posto è stata costretta ad allontanarsi perché bersagliata da una sassaiola. L'agente ferito è stato poi portato via da un mezzo della polizia.

Gli antagonisti sono poi saliti su un treno diretto a Milano, dopo la mediazione di funzionari della polizia ferroviaria. È probabile - secondo le prime ricostruzioni dell'accaduto - che la tensione si sia creata per questioni legate ai posti e al pagamento dei biglietti. Nel corso degli incidenti sono state danneggiate le vetrate della mensa ferroviaria, vicino al binario 20. (ANSA)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo No Tav, incidenti in serata a Porta Nuova

TorinoToday è in caricamento