Giovedì, 24 Giugno 2021
Cronaca Centro / Piazza Castello

Metalmeccanici in corteo, la protesta per il rinnovo del contratto nazionale

Era dal 2008 che Fim, Fiom e Uilm non sfilavano insieme in corteo. Alla manifestazione hanno partecipato circa 10mila lavoratori

Migliaia di metalmeccanici hanno manifestato questa mattina a Torino, davanti alla sede dell'Unione Industriale e dell'Amma, in occasione dello sciopero generale di quattro ore per il rinnovo del contratto. "Le nostre bandiere blu hanno invaso l'Italia" ha detto un delegato dal palco.

"Federmeccanica insiste sul salario di garanzia - osserva Dario Basso, segretario generale Uilm di Torino - ma l'unica garanzia che avranno è l'opposizione dei lavoratori a questa idea. Dignità e difesa del contratto, i lavoratori di Torino non si arrenderanno".

I lavoratori hanno deciso di muoversi in corteo verso piazza Castello. "Hanno partecipato molte più persone di quante ce ne aspettassimo, è il miglior segnale che ci si potesse dare a Federmeccanica", aggiunge Federico Bellono segretario provinciale Fiom Torino. Era dal 2008 che Fim, Fiom e Uilm non sfilavano insieme in corteo. Alla manifestazione, secondo i sindacati, hanno partecipato circa 10mila lavoratori metalmeccanici.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Metalmeccanici in corteo, la protesta per il rinnovo del contratto nazionale

TorinoToday è in caricamento