Cronaca

Corteo studentesco sfila in centro contro l'inaugurazione dell'anno accademico

La manifestazione, svoltasi contro l'inaugurazione dell'anno accademico, si è conclusa senza particolari incidenti. All'interno dell'aula magna della Cavallerizza le celebrazioni

Dove sono finite le nostre tasse? Queste le parole che si leggono sullo striscione che ha aperto il corteo studentesco, sfilato stamane - malgrado la pioggia battente - lungo le arterie a ridosso di Palazzo Nuovo e del Rettorato dell'Università di Torino, in via Verdi.

La manifestazione si è svolta contro l'inaugurazione dell'anno accademico, avvenuta proprio in mattinata all'interno delle nuova aula magna della Cavallerizza Reale. A scortare la cinquantina di studenti le forze dell'ordine. A parte alcuni fumogeni ed alcune bombole di vernice azzurra lanciate contro i cancelli del Rettorato, la manifestazione si è svolta in modo prevalentemente pacifico.

All'interno dell'aula magna il rettore Gianmaria Ajani si è detto concorde alla "protesta sull'inadeguatezza degli spazi, quando diventa cronica, anche se nel breve tempo di alcuni mesi l'ateneo ha stanziato risorse al fine di incrementare aule e spazi di studio e ridurre la pressione".

L'Università di Torino, peraltro, risulta essere tra le migliori d'Italia ed ha avviato quest'anno procedure di assunzione per 241 tra docenti e ricercatori, pari ad un rafforzamento superiore al 12%

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Corteo studentesco sfila in centro contro l'inaugurazione dell'anno accademico

TorinoToday è in caricamento