rotate-mobile
Giovedì, 26 Maggio 2022
Cronaca

Cane cattivo? A Torino un corso per educare... i proprietari

Prima dei cani bisogna educare i padroni: sembra essere questo il principio ispiratore di un vero e proprio "corso di condotta" che si propone di scongiurare morsi, aggressioni, latrati molesti e altri comportamenti sconvenienti

L'Asl 1 di Torino ha ideato un "corso di condotta" per educare i proprietari dei cani ed evitare morsi, aggressioni, latrati molesti e altri comportamenti fastidiosi o sconvenienti dei loro animali. "La finalità - spiegano all'azienda sanitaria - è di insegnare a educare il proprio animale a convivere con gli uomini e con le altre bestiole. Cani mal gestiti possono diventare morsicatori, ma bastano pochi accorgimenti per far capire a Fido quale sia il suo ruolo, in modo che si possa gioire al massimo della sua preziosa compagnia".


Morsi e aggressioni non sono un evento raro: l'Asl riceve dalle trecento alle trecentocinquanta segnalazioni all'anno. Per affrontare il problema, il Ministero della Salute prima e la Regione poi hanno proposto alle aziende sanitarie e ai Comuni questi percorsi a carattere educativo-formativo per chi possiede un cane e per chi vuole averne uno. Quello di Torino è orchestrato dal Servizio Veterinario dell'Asl 1 insieme all'Istituto torinese per l'Educazione responsabile e all'Ufficio tutela animali del Comune, e ha il patrocinio dell'Enpa e dell'Ordine provinciale dei medici veterinari. Le lezioni in programma, teoriche e pratiche, sono quattro, e si svolgeranno fra il 21 gennaio e il 3 marzo. E' previsto anche un esame finale. (Ansa)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cane cattivo? A Torino un corso per educare... i proprietari

TorinoToday è in caricamento