Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Spacciatore ingoia la droga per non farsi scoprire, arrestato

In corso Giulio Cesare i poliziotti hanno messo le manette a un 31enne gabonese, sequestrandogli anche soldi e tre cellulari

Quando ha visto i poliziotti è scappato a gambe levate, dopodiché ha opposto loro resistenza e, nell’estremo tentativo di non essere sorpreso con addosso la droga, ha pensato bene di ingoiarla.

A finire in manette è stato un 31enne gabonese, arrestato in corso Giulio Cesare per il reato di detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Dopo averlo inseguito a lungo, gli agenti sono scesi dalla volante e hanno iniziato una violenta colluttazione con lui, ricevendo anche pugni e calci. Il tutto fino a quando il 31enne non ha chiaramente deglutito una certa quantità di droga, come poi è emerso da successivi controlli che hanno evidenziato la presenza di più corpi estranei nel tratto gastro-intestinale.

Gli operatori hanno poi provveduto a sequestrargli tre telefoni cellulari – di cui uno rubato – e 200 euro in contanti, probabile provento dell’attività illecita.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Spacciatore ingoia la droga per non farsi scoprire, arrestato

TorinoToday è in caricamento