menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Giulio Cesare, vende droga per strada ma la polizia lo insegue e lo arresta

Il senegalese aveva addosso quattro telefoni cellulari per gestire le sue attività illegali e quando gli agenti lo hanno preso, ha inghiottito la droga per nasconderla

Un cittadino senegalese è stato rincorso dalla polizia e arrestato ieri sera in corso Giulio Cesare, all'angolo con via Rossi. Gli agenti del commissariato Barriera di Milano hanno infatti notato due ragazzi italiani che, a bordo di un'auto, si sono avvicinati allo straniero.

L'uomo, accortosi della presenza della polizia, ha tentato di fuggire ma è stato rincorso e fermato in via Breglio. Nel tentativo di fuggire, l'extracomunitario ha cercato di colpire i poliziotti con calci e pugni e nel frattempo ha deglutito in modo vistoso. Addosso inoltre, gli agenti gli hanno trovato quattro telefoni cellulari per gestire le sue attività illegali.

Il senegalese è stato arrestato per i reati di detenzione ai fini di spaccio, resistenza a pubblico ufficiale e false generalità. Il ragazzo infatti ha fornito alla polizia una falsa età dichiarando di essere minorenne. Gli accertamenti sanitari ne hanno però accertato la maggior età.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Telepass Store, a Torino aperto il secondo punto vendita in Italia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento