Lingotto, tre arresti per il furto di un rasoio: l’episodio in un supermercato

Il comportamento dei tre complici è stato notato da un dipendente che ha chiamato la polizia

Immagine di repertorio

Tre marocchini, due 23enni e un 24enne, sono stati arrestati dagli agenti della Squadra Volante per furto aggravato in concorso.

Uno dei tre, dopo aver rotto la confezione, ha estratto il rasoio elettrico e lo ha nascosto nella sua giacca consegnando a uno dei complici il carica batterie.

Il tutto è avvenuto sotto gli occhi vigili di un terzo connazionale che faceva da palo.

Il comportamento dei tre, però, è stato notato da un dipendente del supermercato di corso Traiano che ha chiamato la polizia che li ha tratti in arresto. Tutti hanno precedenti a loro carico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tifoso interista scommette sull'eliminazione della Juve dalla Champions: vince quasi 10mila euro

  • Tragico schianto nella notte: auto in un una scarpata, morti cinque ragazzi

  • Violento acquazzone su mezza provincia: alberi caduti, allagamenti e ferrovia interrotta

  • Colpo della dea bendata: il Superenalotto premia un giocatore con 37mila euro

  • Compleanno torinese per i 18 anni del figlio di Fabrizio Corona e Nina Moric: pronta una grande festa

  • Morte di Viviana Parisi, l'arrivo dei genitori da Torino e dei fratelli: martedì l'autopsia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento