menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Gambero Rosso: formazione di qualità in vista dell'Expo

Nella sede di Maison Massena (corso Stati Uniti) sono stati presentati oggi i corsi professionali della Città del Gusto di Torino di Gambero Rosso

Valorizzare il territorio promuovendo le aziende e i prodotti locali, dando soprattutto valore alle competenze del posto: è questo l’intento dei corsi professionali della Citta' del gusto di Torino del Gambero Rosso che partiranno il prossimo 3 febbraio.

Oggi, nella sede di Maison Massena, polo di eccellenza della formazione enogastronomica piemontese, è stato presentato il progetto, che parte con l’occhio puntato all’Expo 2015.

Non è un caso: la cultura gastronomica in Italia muove 24 miliardi di euro, soltanto per quanto riguarda la spesa in ristoranti, pizzerie e agriturismi e per l'acquisto di prodotti tipici. In questo contesto, il Piemonte, con 341 prodotti censiti, è al quinto posto in Italia: un ottimo punto di partenza, nel quale si inserisce la professionalità di Gambero Rosso. Molti i corsi proposti: oltre al cuoco ed al pasticciere, il management e la comunicazione d'impresa, come quello per 'consulente enogastronomico' mirato alle aziende agroalimentari e vitivinicole.

 “Le attività di formazione presentate questa mattina a ‘Maison Massena’ dalla ‘Città del gusto di Torino’ del Gambero Rosso si inseriscono a pieno titolo in quel discorso sinergico, a più voci, di avvicinamento e preparazione al grande evento di Expo 2015, dedicato per l’appunto al tema dell’alimentazione e che nell’arco di sei mesi si presume possa portare a Milano, con scambi e ricadute importanti su Torino e sul nord Italia, circa 21milioni di visitatori, di cui almeno un terzo stranieri – ha detto Maria Luisa Coppa, presidente Ascom Torino e provincia – Attraverso docenti di comprovato mestiere e notorietà, i corsi messi in pista dal ‘Gambero Rosso’ si configurano dunque come occasione importantissima di ulteriore crescita per i nostri operatori della ristorazione, che dovranno rappresentare in prima battuta la vetrina  di un’enogastronomia profondamente legata al territorio, aperta alle novità pur se ricca di secolari tradizioni e sicuramente in grado di conferire un’immagine del ‘Piemonte a tavola’ degna di essere esportata nel mondo e apprezzata per le sue specifiche caratteristiche e singolari qualità”. 

“La presenza Gambero Rosso a Torino, città che in Italia più delle altre ha saputo rinnovarsi e trasformarsi, diventando, da polo della produzione industriale, centro di creazione e diffusione della conoscenza, ha un valore strategico per lo sviluppo a livello internazionale del territorio – ha dichiarato Paolo Cuccia, presidente Gambero Rosso – Torino può ricavare dalla sua consolidata esperienza imprenditoriale opportunità di crescita grazie al potenziamento del settore enogastronomico e dell’industria turistica. La Città del gusto di Torino nasce per assecondare questa esigenza del sistema locale, in vista anche della grandiosa opportunità in arrivo con l’Expo 2015”.

I corsi presentati:

Professione Pasticcere: dal 3 febbraio a ottobre. Coordinatore: Chef Andrea Monti

Corso pratico full immersion di 176 ore, con attestato HACCP Ascom, possibilità di Stage, materiale didattico. Esame finale. Attestato Gambero Rosso.

Corso per Responsabile Food & Beverage:  dal 10 marzo. Coordinatore: Melania Cammisa di Contesti Turistici. Corso teorico e pratico, di 80 ore, modulo sulla comunicazione d’impresa, materiale didattico. Esame finale. Attestato HACCP Ascom. Attestato GRH.

Professione  Gelatiere: dal 24 marzo. Coordinatore: Maestro Gelatiere Alfio Tarateta, corso pratico di 40 ore, attestato HACCP Ascom. Attestato Gambero Rosso.

Professione Cuoco: dal 28 aprile e a novembre.

Corso pratico full immersion di 420 ore, con attestato HACCP Ascom, possibilità di Stage, materiale didattico. Esame finale. Attestato Gambero Rosso.

Consulente enogastronomico: dal 12 maggio. Corso di 40 ore. Coordinatore: Pierluigi Bonino. Attestato Gambero Rosso.

Professione Sala: da settembre. Coordinatore: Sergio Pedone. Corso pratico di 180 ore. Esame finale. Attestato Gambero Rosso.

Corso per Responsabile Banqueting, Catering e Marketing Horeca: da ottobre. Coordinatore. Barbara Corbisiero. Corso teorico e pratico di 40 ore, con modulo sulla comunicazione, uscite con esperienze sul campo. Esame finale. Attestato Gambero Rosso.

Professione Bar: da ottobre. Coordinatore: Sergio Pedone. Corso pratico di 160 ore. Esame finale. Attestato HACCP Ascom. Attestato Gambero Rosso.

Professione Pizzaiolo: da novembre. Corso pratico di 120 ore. Esame finale. Attestato HACCP Ascom. Attestato Gambero Rosso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento