menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corridoi umanitari: famiglia siriana di 10 persone trova casa a Leinì

La famiglia è giunta nel nostro Paese attraverso un corridoio umanitario promosso dalla Comunità di Sant'Egidio e dalla Federazione delle Chiese evangeliche in Italia

Vivevano in un campo profughi del Libano ma da ieri hanno trovato casa a Leinì. Parliamo di una famiglia siriana composta da 10 componenti, di cui due bambini molto piccoli, una di un anno e uno di tre.

La famiglia è giunta nel nostro Paese attraverso un corridoio umanitario promosso dalla Comunità di Sant'Egidio e dalla Federazione delle Chiese evangeliche in Italia. L'Ufficio Pastorale Migranti della Diocesi di Torino si è attivato per l'ospitalità di una di queste famiglie in un appartamento messo a disposizione dalla Parrocchia Santi Pietro e Paolo di Leinì, la cui comunità da settimane sta preparando l'arrivo degli ospiti.

Per la chiesa torinese è un segno concreto che  risponde ad una situazione molto difficile come dimostra ciò che sta accadendo ai confini tra Grecia e Macedonia o al porto di Calais e da anni nel mare Mediterraneo. La Diocesi di Torino sostiene da tempo l'Operazione Colomba progetto che risponde all'appello di Papa Francesco che invita le comunità ecclesiali locali nell'accoglienza dei rifugiati. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento