Coronavirus: dati stabili, dieci persone ricoverate in meno di ieri

Sei decessi registrati

immagine di repertorio

Dati stabili rispetto a quelli degli ultimi giorni per quanto riguarda la diffusione del coronavirus in Piemonte. Oggi, venerdì 26 giugno 2020, si registrano ulteriori dieci casi in meno negli ospedali (meno uno in terapia intensiva, meno nove negli altri reparti), mentre i nuovi decessi registrati sono sei (tutti delle giornate precedenti, risultato delle autopsie sui corpi). Sostanzialmente stabili i nuovi contagi, che oggi sono stati 15 di cui 13 asintomatici. Per il momento l'epidemia sembra essere sotto controllo.

I dati in valori assoluti da inizio epidemia

Contagiati in Piemonte: 31.311.

Contagiati in provincia di Torino: 15.875.

Morti in Piemonte: 4.077.

Morti in provincia di Torino: 1.798.

Guariti in Piemonte: 24.334.

Guariti in provincia di Torino: 12.600

I dati in valori assoluti attualmente

Ricoverati in terapia intensiva: 14.

Ricoverati in altri reparti ospedalieri: 307.

In via di guarigione (negativi al primo tampone dopo la positività): 1.315.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In isolamento domiciliare: 1.264.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  • Torna l'ora solare, lancette indietro di 60 minuti: quando e perché si dormirà di più

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Torino: positiva al coronavirus esce e va in giro, denunciata per epidemia colposa

  • Lavazza, offerte di lavoro a Torino e in provincia: le posizioni aperte

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento