Coronavirus: torna a crescere la curva dei contagi in Piemonte, restano stabili i decessi

Dopo il calo di ieri

immagine di repertorio

Tornano a crescere i contagi da coronavirus in Piemonte. Dopo l'incoraggiante decremento della crescita di ieri (l'aumento era stato di soli 465 nuovi casi), nella giornata di oggi, venerdì 24 aprile 2020, si è registrata una nuova impennata di 731 unità, che porta il totale da inizio epidemia a 24.050, di cui 11.765 in provincia di Torino.

I decessi restano stabili: oggi sono stati 69, di cui 20 attribuibili alla giornata odierna e gli altri a quelle precedenti (ossia si è stabilito con certezza oggi che sono dovuti a coronavirus). Il totale cresce a 2.737 di cui 1.175 in provincia di Torino.

I guariti crescono di 333 unità portando il totale a 3.762 di cui 1.919 (+187) in provincia di Torino. Altri 2.114 sono in via di guarigione, ossia negativi al primo tampone di verifica dopo la malattia e in attesa dell’esito del secondo.

I ricoverati in terapia intensiva sono 253 (-8 rispetto a ieri). I ricoverati non in terapia intensiva sono 2.922. Le persone in isolamento domiciliare sono 12.262. I tamponi diagnostici finora eseguiti sono 127.108, di cui 66.429 risultati negativi.

I dati delle case di riposo

I decessi nelle case di riposo piemontesi, al 15 aprile 2020, sono stati 660 in più dell’analogo periodo del 2019: di questi 397 sono risultati positivi al coronavirus (169 in quelle della provincia di Torino). "Circa 7mila i tamponi effettuati tra il 14 e il 20 aprile - sottolinea il dottor Edoardo Tegani, responsabile sanitario dell’Area Rsa dell’Unità di crisi -. Un incremento importante in meno di una settimana, che continuerà nei prossimi giorni per potenziare al massimo il monitoraggio sia dei dipendenti che degli ospiti delle nostre Rsa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

  • Tragedia a Torino: uomo si toglie la vita gettandosi nel Po

Torna su
TorinoToday è in caricamento