Cronaca

Coronavirus: dati incoraggianti, nuovi contagi, decessi bassi e nuovo calo dei ricoveri ospedalieri

Per ora fase 2 'sostenibile'

immagine di repertorio

La lievissima ripresa di nuovi casi (+72 rispetto ai +64 di ieri, comunque valore molto basso rispetto agli ultimi giorni) e di decessi (20 contro i 18 di ieri) non pare significativa se comparata alla nuova forte flessione dei ricoveri ospedalieri a causa del coronavirus dopo l'aumento della giornata di ieri. Oggi, lunedì 18 maggio 2020, ci sono due persone in meno in terapia intensiva (con la prima simbolica discesa sotto quota 100) e altre 31 persone in meno nei presidi sanitari del territorio Piemontese. Se questo trend dovesse confermarsi nei prossimi giorni, significherebbe che la prima riapertura per la fase 2 non ha portato all'aumento di contagi atteso e che, quindi, l'epidemia è in regressione.

I dati in valori assoluti

Positivi in Piemonte da inizio epidemia: 29.619.

Positivi in provincia di Torino da inizio epidemia: 15.068.

Morti in Piemonte: 3.632.

Morti in provincia di Torino: 1.613.

Ricoverati in terapia intensiva in Piemonte: 99.

Ricoverati in altri reparti in Piemonte: 1.589.

Guariti in Piemonte: 12.298.

Guariti in provincia di Torino: 6.531. 

In via di guarigione (un tampone negativo) in Piemonte: 3.815.

In isolamento domiciliare in Piemonte: 8.186.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus: dati incoraggianti, nuovi contagi, decessi bassi e nuovo calo dei ricoveri ospedalieri

TorinoToday è in caricamento