Coronavirus: dimezzati i nuovi contagi, ma tornano a crescere i ricoverati in ospedale

Domani primi effetti della Fase 2

immagine di repertorio

Crescita minima da mesi per i nuovi contagiati (+64, dimezzati rispetto a ieri) ma anche, purtroppo, un nuovo aumento dei ricoverati in ospedale dopo diversi giorni di discesa, con 58 casi in più nei reparti ordinari e uno in terapia intensiva. Scende sensibilmente, fermandosi a 18, anche il numero dei morti. Questi i numeri di oggi, domenica 17 maggio 2020, relativi all'epidemia di coronavirus in Piemonte. Si tratta quindi di numeri contrastanti, che smentiscono, almeno parzialmente, la sensazione dei giorni scorsi che il virus fosse meno pericoloso.

Domani, tra l'altro, saranno passati 14 giorni dall'inizio della fase 2 e quindi sarà possibile iniziare a valutare quali siano stati gli effetti dell'alleggerimento delle misure restrittive adottare nei mesi di marzo e aprile.

I dati in valori assoluti

Positivi in Piemonte da inizio epidemia: 29.547.

Positivi in provincia di Torino da inizio epidemia: 15.025.

Morti in Piemonte: 3.612.

Morti in provincia di Torino: 1.608.

Ricoverati in terapia intensiva in Piemonte: 101.

Ricoverati in altri reparti in Piemonte: 1.620.

Guariti in Piemonte: 11.975.

Guariti in provincia di Torino: 6.328. 

In via di guarigione (un tampone negativo) in Piemonte: 3.739.

In isolamento domiciliare in Piemonte: 8.500.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento