Coronavirus: crescono nuovi contagi e morti, ma scendono i ricoverati negli ospedali

Primi effetti della Fase 2?

immagine di repertorio

Tornano ad aumentare con forza i contagi (+169 nuovi casi registrati oggi, mercoledì 13 maggio 2020, contro i +113 di ieri) e anche i morti (32 contro i 28 di ieri) ma, di contro, continuano a scendere i pazienti ricoverati in ospedale sia in terapia intensiva (-14) sia nei reparti normali (-42): è la fotografia del coronavirus in Piemonte.

Una serie di dati da cui si può intravedere una nuova crescita di persone positive, probabilmente perché si stanno facendo molti più tamponi oltre che perché la gente è tornata a circolare di più, ma anche il fatto che normalmente si tratta di casi meno gravi, anche in questo caso sia perché vengono diagnosticati precocemente sia perché (ma questa è una pura ipotesi non suffragata ancora da dati scientifici) forse il virus sta perdendo progressivamente la sua aggressività. Crescono di molto (+938, di cui +465 in provincia di Torino) i pazienti guariti.

I dati in valori assoluti

Positivi da inizio epidemia in Piemonte: 29.058.

Positivi da inizio epidemia in provincia di Torino: 14.719.

Decessi in Piemonte: 3.460.

Decessi in provincia di Torino: 1.551.

Attualmente ricoverati in terapia intensiva in Piemonte: 122.

Attualmente ricoverati in altri reparti in Piemonte: 1.858.

Attualmente in isolamento domiciliare: 10.511. 

Guariti in Piemonte: 9.941.

In via di guarigione (negativi al primo tampone) in Piemonte: 3.166.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • Piemonte, con indice RT sotto 1, verso la zona arancione. Cirio: “Non è un risultato, ma un passo”

  • Albero di Natale, 10 idee (super trendy) per ricreare l'atmosfera natalizia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Piemonte in zona arancione da domenica 29 novembre: cosa cambia

  • Nichelino, chiusa la tangenziale a causa di un incidente: morto un uomo

Torna su
TorinoToday è in caricamento