Coronavirus: le vittime salgono a 13. Primi due decessi in provincia di Torino

Sono 61 i ricoverati in terapia intensiva

immagine di repertorio

È salito a 13 nella giornata di oggi, lunedì 9 marzo 2020, il conto delle vittime per il coronavirus in Piemonte. Sono arrivate anche anche le prime vittime in provincia di Torino: si tratta di una 72enne di Settimo Torinese, già sottoposta a dialisi, che è morta all'ospedale di Chivasso, e di un 76enne di Torino, già affetto da diverse patologie, che è morto all'ospedale Giovanni Bosco.

Le altre due vittime sono decedute all’ospedale di Vercelli. Si tratta di un uomo di 81 anni di Cavallirio (Novara) e di un altro di 50 anni di Vercelli. Entrambi erano pluripatologici ed erano in trattamento con casco cpap.

I ricoverati in terapia intensiva negli ospedali piemontesi sono 50.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Firmato il decreto: Piemonte zona arancione, che cosa si può e non si può fare da domenica 17 gennaio 2021

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Torino, ruba il portafoglio dimenticato in farmacia. E spende i soldi per fare la spesa: "Non vivo nell'oro"

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

Torna su
TorinoToday è in caricamento