I casi risultati positivi al coronavirus in Piemonte sono saliti a 85: la situazione

Molinette, infermieri in isolamento

Immagine di repertorio

A tutta questa sera, mercoledì 4 marzo 2020, sono 85 i casi risultati positivi al coronavirus in Piemonte così suddivisi per provincia: 41 Asti, 16 Alessandria, 11 Torino, 4 Verbano-Cusio-Ossola, 4 Vercelli, 3 Novara, e 1 Biella. Tre pazienti, trattati in Piemonte, arrivano da altre regioni d'Italia. Di questi, 41 sono ricoverati negli ospedali di cui 14 in terapia intensiva. Per gli altri è in vigore l'isolamento domiciliare. A Tortona un caso è risultato mortale.

Come previsto i casi in Piemonte sono saliti. Lo aveva annunciato ieri l'assessore regionale alla Sanità Luigi Icardi. Ieri sera il numero di persone positive al test era 63. Mentre è ripresa l’attività all’ospedale di Orbassano, un recente caso di contagio hanno messo in difficoltà l’ospedale Molinette di Torino. Attualmente sono 12 gli infermieri del nosocomio in isolamento domiciliare, ma il pronto soccorso non è mai stato chiuso.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, l'appello del responsabile dell'unità di crisi: "Ridurre al minimo le uscite da casa"

Coronavirus, scuole chiuse in tutta Italia fino al 15 marzo?

Invito alla collaborazione dei cittadini

Per contenere la diffusione del virus, l’assessore regionale alla Sanità e il coordinatore dell’Unità di crisi chiedono la collaborazione di tutti i cittadini piemontesi, invitandoli a rispettare le norme di prevenzione e a limitare al minimo indispensabile le uscite in luoghi di assembramento. Comportamenti responsabili da parte della popolazione aiutano a mitigare l’impatto dell’onda lunga dei contagi sulle preziose (e non infinite) risorse del Servizio sanitario nazionale. Minore sarà il numero dei casi affrontati dagli operatori degli ospedali e meglio questi potranno essere fronteggiati e curati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: in Piemonte centri commerciali chiusi il sabato e la domenica (tranne gli alimentari)

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Incidente a Torino, auto finisce contro un palo: morta donna dopo l'urto violento

  • Incidente in strada a Torino: tram investe pedone e lo uccide

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento