menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Aggrediscono una coppia per rubare una collanina: inseguiti e arrestati

Il primo agosto simile episodio nei pressi della Tesoriera

Sono stati arrestati due cittadini marocchini, di 23 e 29 anni, nella mattinata di mercoledì 21 agosto. In via Fidia avevano appena aggredito una coppia di 80enni, marito e moglie. 

Subito il tentativo di scippo della collanina indossata dalla signora non è andato a buon fine perché il marito ha cercato, istintivamente, di proteggerla, ma poi i malviventi hanno percosso entrambi i coniugi e la signora è caduta  a terra, battendo la testa.

Un carabiniere libero dal servizio, che ha assistito alla scena, ha chiamato il 112 fornendo descrizione e via di fuga della coppia. I ladri, uno dei quali a bordo di bicicletta, si erano diretti verso corso Brunelleschi. Una pattuglia adibita ai servizi di prevenzione sul territorio, appartenente al Commissariato San Paolo, ha intercettato i due in corso Francia e li ha inseguiti riuscendo a bloccarli in piazza del Monastero. 

Il 23enne ha ancora tentato di disfarsi della collanina, rapinata all’anziana signora in via Fidia, buttandola in un tombino di scolo, ma è stato fermato appena in tempo.  

Denunciati per un reato analogo

Il personale del Commissariato San Paolo, a conoscenza di altri fatti analoghi accaduti nelle ultime settimane, ha convocato in ufficio una delle vittime, avendo fondato motivo di ritenere che una delle collane al collo di uno degli arrestati fosse in realtà provento di furto. L’uomo rapinato il primo agosto nei pressi della Tesoriera da due uomini, uno dei quali a bordo di bicicletta nera, ha riconosciuto come propria la collana indossata dall’arrestato. Pertanto, entrambi i cittadini marocchini sono stati arrestati per rapina in concorso in flagranza commessa nei confronti di persona ultrasessantacinquenne e denunciati in trascorsa flagranza per il furto con destrezza del primo agosto.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento