rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Cronaca Centro / Corso Inghilterra

C.so Inghilterra: approvata la copertura del passante davanti Porta Susa

La Giunta Comunale ha approvato stamani il progetto definitivo di sistemazione della copertura del passante ferroviario sull'asse di corso Inghilterra tra corso Vittorio Emanuele II e via Grassi

Questa mattina la Giunta comunale del sindaco Fassino ha approvato il progetto definitivo per il viale della Spina su corso Inghilterra.

In particolare il progetto riguarda la sistemazione della copertura del passante ferroviario sull’asse tra corso Vittorio Emanuele II e via Grassi, di fronte alla nuova stazione di Porta Susa: si tratta di uno dei lotti (ne sono previsti altri 3) del completamento del viale della Spina fino a corso Grosseto, circa 4 chilometri di nuovo boulevard cittadino.

Il progetto prevede per questo lotto l’utilizzo di soluzioni simili a quelle già adottate per il tratto del viale realizzato negli anni scorsi tra largo Orbassano e corso Vittorio Emanuele, introducendo alcune modifiche quali il mantenimento dei filari di platani di corso Inghilterra e l’eliminazione della pavimentazione in acciottolato sui controviali.

La spesa complessiva prevista per la sistemazione di questo tratto della copertura del passante ammonta a 4 milioni e 700 mila euro: la stima per tutti i 4 chilometri di viale fino a corso Grosseto, a seconda delle soluzioni che si sceglieranno, oscilla tra i 34 ed i 52 milioni.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C.so Inghilterra: approvata la copertura del passante davanti Porta Susa

TorinoToday è in caricamento