Torino, violenza alla fermata: passeggero senza biglietto aggredisce il controllore e lo manda all'ospedale

Poi viene portato via

immagine di repertorio

Un controllore di Gtt è finito all'ospedale all'ora di pranzo di venerdì 23 ottobre 2020 dopo essere stato aggredito da un passeggero scoperto senza biglietto a bordo del bus 18.

L'aggressore è un ragazzo egiziano di 24 anni fermato e fatto scendere in corso Regina Margherita angolo corso XI Febbraio. Era su un mezzo che viaggiava in direzione di piazza Sofia.

Una volta sceso, però, il passeggero ha afferrato il braccio del controllore e glielo ha girato, provocandogli la frattura composta di un gomito. Il dipendente del Gtt è stato trasportato all'ospedale Gradenigo e dimesso con una prognosi di 25 giorni.

Sul posto è intervenuta la polizia che ha portato il ragazzo violento in questura.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte verso la 'zona arancione'. Spostamenti, negozi, scuole: cosa cambia

  • A Grugliasco si inaugura il nuovo supermercato Lidl: riqualificata l'intera area

  • Maestra d'asilo licenziata per un video hard mandato su Whatsapp al fidanzato: tutta la storia

  • Green Pea apre a Torino, creati 200 posti di lavoro: cosa c'è dentro la nuova struttura avveniristica

  • Il primario della rianimazione di Rivoli è positivo al covid: aveva invitato i negazionisti "a farsi un tour in reparto"

  • Rivoli, il videogioco usato per adescare i bambini e invogliarli a farsi foto e video nudi

Torna su
TorinoToday è in caricamento