Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca San Salvario / Via Saluzzo

Dipendenti in nero e irregolarità nella gastronomia, denunciata titolare

All'interno dell'esercizio anche tre cittadini stranieri di nazionalità senegalese, gabonese e somala che, irregolari sul territorio nazionale, sono stati espulsi

Dipendenti in nero, titolare assente, irregolarità amministrative quali mancata rintracciabilità della filiera alimentare e soppalco abusivo. Questo l'esito di un controllo effettuato dagli agenti della Polizia di Stato in una gastronomia nel quartiere di San Salvario.

La titolare, cittadina senegalese di 35 anni, assente al momento del controllo da parte degli operatori è stata denunciata. Oltre ad alcune irregolarità amministrative, gli agenti hanno identificato - dietro il bancone - due donne non autorizzate e non regolarmente assunte.

Nel retro dell'esercizio è stata peraltro rinvenuta una scala che conduceva a un soppalco dove si trovavano tavolo, sedie e alcuni alimenti da consumare. Il soppalco, inoltre, aveva un'altezza massima - dal pavimento alla volta - inferiore a quella stabilita per legge.

All'interno della gastronomia, gli agenti hanno identificato tre cittadini stranieri di nazionalità senegalese, gabonese e somala, sprovvisti di documenti d'identità e irregolari sul territorio nazionale. I tre uomini sono stati, pertanto, espulsi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti in nero e irregolarità nella gastronomia, denunciata titolare

TorinoToday è in caricamento