Cronaca

Controlli a tappeto sui treni: un passeggero su 11 prova a viaggiare senza pagare

Individuati oltre 2mila abusivi

immagine di repertorio

Controlli a tappeto contro i passeggeri senza biglietto sui treni piemontesi da parte del personale Trenitalia a metà marzo 2018. Su circa 22.200 persone le persone sprovviste di titoli di viaggio trovate sono state 763, pari a poco meno del 3,5% del totale, ma sono stati oltre 1.300 quelli allontanati prima di salire sul treno perché non in regola, per un totale di irregolari che quindi supera il 9%. In pratica un passeggero su 11.

Le verifiche sono state effettuate su 132 treni regionali a bordo e a terra in collaborazione con la polizia ferroviaria. Le linee interessate sono state la Torino-Milano, la Torino-Modane, la Torino-Genova, la Santhià-Novara, la Torino-Pinerolo, Torino-Cuneo, la Torino-Savona e la Chivasso-Ivrea.

Naturalmente per i 763 trovati senza biglietto a bordo del treno è scattata la multa.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli a tappeto sui treni: un passeggero su 11 prova a viaggiare senza pagare

TorinoToday è in caricamento