menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il taxi non può circolare per un fermo fiscale, i vigili gli sequestrano il mezzo

Il controllo nell’area di sosta taxi di via Nizza 249, il conducente è stato sanzionato per 2.053 euro

Gli agenti del Nucleo Sequestri e Rimozioni della Polizia Municipale, durante un controllo nell’area di sosta taxi di via Nizza 249, hanno sanzionato un taxista e posto sotto sequestro la sua auto.

Numerose sono le irregolarità riscontrate. L’uomo, infatti, non aveva più i requisiti per condurre il mezzo poiché non gli era stato rinnovato l'attestato professionale Kb; non aveva aggiornato la carta di circolazione in seguito al cambio di residenza e non lo aveva comunicato alla Divisione comunale competente. Il veicolo, infine, non era stato sottoposto a revisione annuale.

Il conducente del taxi è stato sanzionato per 2053 euro. Dai controlli è emerso inoltre che il veicolo era sottoposto a fermo fiscale per evasione dei tributi erariali per un ammontare di 17.900 euro. Gli agenti hanno quindi sequestrato il mezzo affidandolo al custode giudiziario.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento