Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Controlli straordinari della Polfer nello scalo ferroviario della città

Gli agenti della Polizia ferroviaria hanno rintracciato dodici persone presso gli scali di servizio e il deposito locomotive di Torino Smistamento. Uno di questi è stato poi arrestato, altri tre trattenuti al Cie di corso Brunelleschi

Controlli straordinari della Polizia ferroviaria presso gli scali di servizio e il deposito locomotive di Torino Smistamento. Gli agenti hanno rintracciato tra i treni dodici persone, la maggior parte delle quali straniere.

In particolare, quattro di queste, sono state accompagnate all’Ufficio Immigrazione della Questura, affinché si potesse procedere con il controllo della loro posizione sul territorio nazionale. Si è scoperto che uno di loro, un trentaduenne marocchino, era stato più volte oggetto di controlli da parte della Polizia ferroviaria, ma non solo: l’uomo era anche destinatario di un ordine di esecuzione della pena detentiva per una condanna per furto aggravato in concorso e quindi condotto in carcere.

Altri tre soggetti rintracciati tra le locomotive sono stati trattenuti al Cie di corso Brunelleschi. Questi, un cittadino marocchino di 37 anni e due algerini di 27 e 36 anni, erano già noti alle forze dell’ordine per diversi precedenti per stupefacenti, nonché per inottemperanza di più decreti di espulsione emessi in diverse province.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli straordinari della Polfer nello scalo ferroviario della città

TorinoToday è in caricamento