Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca

Sicurezza ferroviaria a Ferragosto: 3300 persone controllate nelle stazioni e sui treni

Potenziati i servizi antiborseggio in abiti civili

Dieci gli indagati e circa 3300 le persone controllate nell’ambito dell’intensificazione dei servizi predisposti dal Compartimento Polizia Ferroviaria Piemonte e Valle D’Aosta dall’11 al 15 agosto.

Le pattuglie impegnate nelle stazioni sono state 160 e 15 quelle a bordo treno per un totale di 35 treni scortati. In relazione al maggior flusso di viaggiatori sono stati potenziati i servizi antiborseggio in abiti civili per contrastare il fenomeno dei furti, sia in stazione che a bordo treno. Gli stranieri identificati sono stati 1500, 16 le sanzioni amministrative elevate, di cui 5 in materia di sicurezza ferroviaria:

Durante tutto il weekend sono stati intensificati i servizi di prevenzione e vigilanza con il personale della Specialità impiegato anche nelle stazioni non presidiate di Torino Lingotto, Bardonecchia e Mondovì. In queste stazioni infatti, in concomitanza con le partenze previste per il Ferragosto verso le località turistiche sulla costa e in montagna, si è registrata una significativa presenza di viaggiatori. Particolare attenzione è stata posta anche nella stazione di Fossano (CN), in relazione al transito dei cosiddetti treni mare, che in questo periodo, durante tutti i fine settimana, rileva un flusso di passeggeri più che triplicato rispetto alla quotidianità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza ferroviaria a Ferragosto: 3300 persone controllate nelle stazioni e sui treni
TorinoToday è in caricamento