rotate-mobile
Venerdì, 26 Novembre 2021
Cronaca

Ordinanza antismog, controlli e multe in città

Anche oggi divieto di circolazione per i diesel fino a Euro 5

Anche oggi continuano i divieti di circolazione secondo l'ordinanza antismog. Ieri, nel primo giorno di blocco, sono stati 198 i veicoli controllati e 16 i verbali effettuati, per il rispetto delle misure antinquinamento stabilite dal Comune.

Linea dura

Nel pomeriggio una pattuglia del Nucleo Sequestri e Rimozioni della polizia municipale ha fermato in corso Lecce un vecchio furgone alimentato a gasolio, il cui conducente, convinto di poter circolare come car pooling, trasportava due persone di cui non conosceva nemmeno le generalità.

Ma il car pooling non è previsto per gli autocarri e oltre alla sanzione, il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo di un mese per aver adibito il veicolo al trasporto di persone. Chi non rispetta le regole stabilite dall'ordinanza contro lo smog, pagherà una multa di 164 euro. Se effettuerà il pagamento nei primi 5 giorni, la cifra scenderà a 114,80 euro.

I divieti

Anche oggi non potranno circolare le autovetture private alimentate a diesel con classe emissiva uguale o inferiore a Euro 5 e i benzina, metano, gpl in classe euro 0, non potranno circolare in città dalle ore 8 alle ore 19.
Per i mezzi commerciali il blocco viene applicato ai veicoli alimentati a diesel con classe uguale o inferiore all'euro 5 ed ai veicoli alimentati a benzina con classe Euro 0, ma con orario 8,30-15 e 17-19.

L'Amministrazione comunale, confrontandosi con Arpa Piemonte, verificherà le condizioni meteorologiche e se esse favoriranno una riduzione significativa del Pm10 nell'aria, il provvedimento potrebbe essere rivalutato, con la cessazione della limitazione alla circolazione per gli Euro 4 ed Euro 5 diesel con eventuale decorrenza da lunedì 23 ottobre.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordinanza antismog, controlli e multe in città

TorinoToday è in caricamento