Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca Villaretto / Via Germagnano

I comitati incontrano la prefettura, allo studio un aumento dei controlli nei campi rom

Dopo lo sgombero della baraccopoli di corso Vercelli, le attenzioni si concentreranno sull’area di via Germagnano dove pende il sequestro disposto dalla Procura

Il prefetto di Torino ha incontrato i comitati del Rebaudengo e di Barriera Lanzo che da anni lottano contro il dramma degli incendi nei campi rom di via Germagnano e strada dell’Aeroporto.

Gli interventi e i controlli all’interno del campo regolare che si trova tra l’Enpa e l’Amiat aumenteranno, nonostante l’addio dei militari in favore dell’ex Moi.

La situazione ambientale è considerata un’assoluta priorità, motivo per cui l’attenzione resterà elevata.

Dopo lo sgombero della baraccopoli di corso Vercelli, le attenzioni si concentreranno sull’area di via Germagnano dove pende il sequestro disposto dalla Procura che indaga per il reato di inquinamento ambientale.

I cittadini, intanto, attendono novità sulle analisi dell’Arpa: su aria, acqua e suolo.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I comitati incontrano la prefettura, allo studio un aumento dei controlli nei campi rom

TorinoToday è in caricamento