menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I controlli della polizia a Porta Nuova

I controlli della polizia a Porta Nuova

Speciali controlli della polizia alla stazione di Porta Nuova

Il primo bilancio della "Summer clean station"

L'identificazione di 158 persone fra italiani e stranieri, un provvedimento di 'daspo urbano', una denuncia per mancato rispetto di un ordine di espulsione. E' questo il primo bilanco della "Summer clean station", una giornata di controlli straordinari che si è svolta giovedì 9 agosto, presso la stazione di Torino Porta Nuova, così come nelle principali stazioni italiane.

L’operazione ad alto impatto negli scali ferroviari e relative adiacenze è stata disposta dal Capo della Polizia - Direttore Generale della Pubblica Sicurezza per innalzare ulteriormente il livello di attenzione rispetto alle infrastrutture ferroviarie, anche alla luce del maggior afflusso durante il
periodo estivo.

In campo, a Torino, personale della Questura e della polizia ferroviaria, con il supporto delle unità cinofile e l’impiego di tecnologie all’avanguardia, in particolare smartphone di ultima generazione con lettura ottica dei documenti, e metal detector per le verifiche sui bagagli. Coinvolti anche gli enti locali nell’action day finalizzata al contrasto di ogni forma di illegalità ed attività abusiva nelle stazioni e dintorni.

Complessivamente a Torino PN la Polizia di Stato ha impegnato 50 operatori, con personale dei Commissariati Centro e Barriera Nizza, del Compartimento Polfer, personale articolato in 12 pattuglie sia in uniforme che di polizia giudiziaria in abiti civili, nonché contingenti del Reparto Mobile; i controlli si sono estesi anche alle zone prospicienti con particolare attenzione per via Nizza, via Sacchi, piazza Carlo Felice ed i circostanti portici e si sono protratti per tutta la giornata. 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento