menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Polizia, Barriera Milano: identificate 60 persone ed eseguito un arresto per droga

In corso Giulio Cesare, alla vista degli agenti, uno spacciatore ha ingerito gli ovuli

Nell’ambito di due controlli straordinari del territorio, gli agenti del Commissariato “Barriera Milano”, coadiuvati dal personale del Reparto Prevenzione Crimine, hanno ispezionato parchi, esercizi pubblici, strade, edifici nell’area compresa fra corso Vercelli, Piazza Bottesini, corso Giulio Cesare, Via Montanaro, Via Martorelli e corso Vigevano. Circa 60 le persone identificate, una quarantina delle quali cittadini stranieri e circa 15 i veicoli sottoposti a verifiche.

In corso Giulio Cesare gli agenti hanno visto un giovane deglutire qualcosa non appena si accorgeva della presenza degli operatori. Il ragazzo, dichiaratosi sedicenne, ma di fatto maggiorenne, è stato arrestato per detenzione e spaccio di sostanza stupefacente e per falsa dichiarazione sull’identità personale. A suo carico è stata riscontrata la presenza di ovuli di droga nel tratto intestinale.

Al termine degli accertamenti due persone sono state denunciate per le violazioni della legge sugli stupefacenti, violazione di domicilio e invasione di edificio. Inoltre, uno dei due, un cittadino della Guinea di 35 anni, è stato anche arrestato in esecuzione di un ordine di carcerazione dovendo scontare la pena di sei mesi di reclusione per il reato di ricettazione. Un gabonese di 25 anni è stato denunciato poiché inottemperante all’ordine del Questore a lasciare il territorio dello Stato.  
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento