Giovedì, 13 Maggio 2021
Cronaca

Malmenato per una sigaretta negata, due giovani fermati a Porta Susa

Il fatto lo scorso 9 giugno, nella stazione di Chivasso, dove un cittadino di origini cinesi è stato aggredito da una coppia di italiani

Immagine di repertorio

Hanno aggredito un uomo ma sono stati rintracciati e denunciati.

Il fatto risale al pomeriggio di venerdì 9 giugno, nella stazione di Chivasso, dove un cittadino di origini cinesi, in attesa del treno, è stato avvicinato da una coppia di giovani italiani, un 22enne  residente nella provincia di Milano ed una 19enne abitante in provincia di Torino.

I due hanno chiesto all’uomo una sigaretta e al suo rifiuto il 22enne ha cominciato ad aggredirlo. Prima con sputi, poi malmenandolo fino a spingerlo a terra.

Subito dopo la coppia è fuggita salendo separatamente su un treno diretto a Torino.

I passanti che hanno assistito alla scena hanno avvisato il capotreno del convoglio. Immediata la segnalazione al personale della Polfer di Porta Susa che si è velocemente portato al binario di arrivo del treno, individuando e fermando i due giovani.

A carico di entrambi sono risultati numerosi precedenti di polizia. Il giovane è stato sottoposto ad un accurato controllo che ha permesso di scovare  un coltello, sottoposto a sequestro. Il ragazzo è stato denunciato per possesso ingiustificato di strumenti atti ad offendere.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Malmenato per una sigaretta negata, due giovani fermati a Porta Susa

TorinoToday è in caricamento