Mercoledì, 28 Luglio 2021
Cronaca

Si imbarca per Casablanca con 26mila euro, fermata 23enne

La donna è stata fermata dalla guardia di finanza, la valuta non era dichiarata

Si stava imbarcando su un volo diretto a Casablanca portando con sé oltre 26mila euro in contanti non dichiarati. E' successo all'aeroporto di Caselle, dove K.B., 23 anni, marocchina, è stata bloccata dalla Guardia di finanza.

I militari avevano individuato 6.500 euro contenuti nel bagaglio a mano; poi, notando un insolito rigonfiamento sull'addome, hanno approfondito i controlli e hanno scoperto un marsupio con altri 20mila euro. Alla giovane donna - peraltro sconosciuta al fisco - è stata contestata una violazione tributaria, sanata con una oblazione immediata.

Il Comando delle Fiamme Gialle comunica che la contestazione degli illeciti amministrativi valutari si colloca in un ampio dispositivo di prevenzione e repressione di violazioni in materia transfrontaliera di valuta e titoli di credito. Nei primi tre mesi del 2016 sono state intercettate somme non dichiarate per più di 440mila euro.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si imbarca per Casablanca con 26mila euro, fermata 23enne

TorinoToday è in caricamento