Venerdì, 14 Maggio 2021
Cronaca

Indagine sui contratti dei giocatori, GdF in sede Juve e Toro

Quarantuno le società coinvolte nell'indagine della Procura di Napoli. I reati ipotizzati dai pm sono associazione a delinquere, evasione fiscale internazionale, fatture false e riciclaggio

Gli uomini della Guardia di Finanza questa mattina hanno acquisito documentazione relativa a contratti tra club, calciatori e procuratori nella sede della Juventus in corso Galileo Ferraris e del Torino in via Arcivescovado. Oltre ai bianconeri e ai granata altre 39 squadre, tra serie A e serie B, sono coinvolte nell'indagine condotta dalla Procura di Napoli.

Secondo quanto si è appreso l'indagine è partita circa un anno fa dopo un'acquisizione di documenti all'interno della sede del Napoli calcio.

Oltre alla Juventus e al Torino le Fiamme Gialle questa mattina sono stati nelle sedi societarie del Milan, Napoli, Lazio, Parma, Pescara, Palermo, Atalanta, Juve Stabia, Benevento, Genoa, Catania, Spezia, Piacenza, Livorno, Bari, Vicenza, Siena, Reggina, Chievo, Cesena, Grosseto, Gubbio, Lecce, Ternana, Sampdoria, Triestina, Fiorentina, Portogruaro, Brescia, Mantova e Albinoleffe.

Dodici sono invece i procuratori coinvolti nell'indagine. I reati ipotizzati dai pm, a vario titolo, sono associazione a delinquere, evasione fiscale internazionale, fatture false e riciclaggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Indagine sui contratti dei giocatori, GdF in sede Juve e Toro

TorinoToday è in caricamento