rotate-mobile
Cronaca Ciriè / Via San Maurizio, 64

Non pagano il conto al ristorante e lasciano un biglietto: "Cinesi di m..., ci avete portato il covid"

Lo sdegno del titolare

In sette, tutti giovani, la sera di martedì 25 agosto 2020 hanno fatto cena nel ristorante asiatico Majide di via San Maurizio a Cirié. Un menu all-you-can-eat (per chi non è pratico: si può prendere tutto quello che si vuole pagando un fisso) per cui avrebbero dovuto spendere, in tutto, 180 euro.

Il gruppo di cafoni, però, non soltanto è scappato senza pagare il conto ma ha lasciato ai gestori del ristorante, una famiglia di cinesi, un biglietto scritto a mano su un bloc notes: "La putt... di tua mamma, cinesi di m... ci avete portato il covid".

"Quel foglietto - dice il titolare a TorinoToday - fa ancora più male che il conto non pagato, per cui comunque ho presentato denuncia alla tenenza cittadina dei carabinieri. Si offende immotivatamente tutta la nostra comunità, non si fa così, è una vergogna".

I militari hanno avviato le indagini sull'accaduto: si comincia con l'analisi dei filmati delle telecamere della zona, che certamente hanno immortalato il gruppetto in uscita dal ristorante.

Il locale riaprirà questa sera, giovedì 27 agosto, dopo che è rimasto chiuso nella giornata di ieri e per quella di oggi (tranne la serata appunto, quando riaprirà). 

ristorante-asiatico-majide-via-san-maurizio-cirié-200525-2

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non pagano il conto al ristorante e lasciano un biglietto: "Cinesi di m..., ci avete portato il covid"

TorinoToday è in caricamento