Scopre i ladri nella sua cascina: contadino preso a bastonate, salvato dai suoi cani

Poi la banda è fuggita

La cascina dove è avvenuta l'aggressione

Una banda di ladri ha picchiato un contadino italiano 48enne a bastonate dopo avergli rubato del denaro, poco più di 500 euro, nella sua cascina di viale Torino a Stupinigi di Nichelino.

L'episodio è accaduto nella serata di lunedì 17 dicembre 2018. Il gruppo era composto da tre uomini. Quello che era rimasto a fare da palo in giardino era stato visto dal proprietario che gli ha chiesto che cosa stesse facendo nella sua tenuta. A quel punto uno degli altri due è uscito dalla cascina e lo ha colpito con un bastone.

A difendere il contadino sono intervenuti i suoi due cani, che hanno messo in fuga i malviventi, mentre la moglie, accortasi di quello che stava succedendo, ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti nel luogo dell'accaduto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piemonte in zona gialla: le regole in attesa della nuova stretta nazionale

  • Multato in auto dopo mezzanotte. "Ma sono un papà separato, andavo da mia figlia che stava male"

  • Fine settimana in zona arancione, in Piemonte scatta la zona gialla da lunedì 11 gennaio

  • Infarto mentre fa jogging nel parco a Torino, morto avvocato di Settimo. Ambulanza bloccata dai dissuasori

  • Follia a Nole: scatta alcune fotografie col cellulare, ma poco dopo la obbligano a cancellarle

  • Normativa anticovid, controlli nelle aree verdi di Torino: sanzionati 16 sportivi

Torna su
TorinoToday è in caricamento