Cronaca

Passa la delibera sul superamento dei campi rom non autorizzati

In Comune approvata nella notte una delibera di iniziativa popolare che chiede il superamento dei campi rom abusivi, e l'esclusione di qualsiasi ipotesi di un altro ulteriore campo

Il Consiglio Comunale ha approvato nella notte una deliberazione di iniziativa popolare che richiede l’adozione, da parte della giunta e dell’amministrazione comunale, di linee di indirizzo volte al superamento dei campi rom non autorizzati, oltre che l’esclusione di qualsiasi ipotesi di realizzazione di un nuovo, ulteriore campo nei dintorni di Torino.

Il provvedimento è stato modificato da alcuni emendamenti, ma alla fine è passato con 22 voti favorevoli, 3 contrari e 2 astenuti: propone il progressivo superamento degli insediamenti, a partire da quello di lungo Stura Lazio, con l’allontanamento di chi non rispetta le regole e la legalità, con la ricollocazione dei piccoli nuclei familiari in città delle province della regione che si renderanno disponibili ad accogliere i rom, mediante progetti di inclusione abitativa e sociale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Passa la delibera sul superamento dei campi rom non autorizzati

TorinoToday è in caricamento