Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca San Donato / Corso Regina Margherita, 247

Il carro attrezzi passa con il rosso, gli agenti lo inseguono poi scoprono che il conducente è ubriaco

Denunciato per guida in stato di ebbrezza. Inoltre per lui è scattato il ritiro immediato della patente

Immagine di repertorio

Nella notte tra mercoledì 1 e giovedì 2 settembre una pattuglia del Reparto Radiomobile della Polizia Municipale ha visto sfrecciare a forte velocità un carro attrezzi che, senza rallentare, ha attraversato l'incrocio con il semaforo rosso in corso Regina Margherita angolo via Macerata.

Dopo 10 incroci, all'angolo con corso Tassoni, i ‘civich’ sono riusciti a fermare il veicolo. Il conducente si è giustificato dicendo di dover andare a recuperare un’auto, ma agli agenti ha subito dato l'impressione di essere in uno stato di alterazione da alcol.

La sensazione è stata confermata successivamente dall’etilometro che ha fatto registrare valori di 1.45 gr/l alla prima prova e 1.42 alla seconda. Valori che per le categorie professionali in possesso di categoria C, come nel caso in questione, deve essere pari a ‘0’.

Pertanto il conducente, un uomo di nazionalità rumena, è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza e per lui è scattato il ritiro immediato della patente di guida. Inoltre è stato sanzionato per il passaggio con semaforo rosso a velocità pericolosa in fascia notturna per un totale di quasi 600 euro, sanzioni che comportano anche una decurtazione di 21 punti sulla patente di guida.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il carro attrezzi passa con il rosso, gli agenti lo inseguono poi scoprono che il conducente è ubriaco

TorinoToday è in caricamento